Il Cane è lo specchio del suo “padrone”

Benvenuto marzo! Questo mese vi vogliamo raccontare una simpatica vicenda realmente successa ad una nostra amica proprietaria di una simpatica “cagnolona”, date le sue grandi dimensioni, di nome Maya.

Maya è un cane adulto di taglia grande, nera estremamente intelligente, docile e cordiale con tutti siano essi umani o pelosi come lei. I suoi amici umani sono soliti portarla in giro con loro nel fine settimana e qualche settimana fa hanno organizzato una passeggiata in montagna con una coppia di amici che non vedevano da tempo causa questo lungo periodo di pandemia. Ovviamente a questo giro in montagna portano anche la loro amata amica a quattro zampe dimenticandosi che la loro amica ha paura dei cani.

Maya essendo silenziosa, docile e pacifica a fine giornata è riuscita a farsi accarezzare e persino a farsi dare un biscotto dalla sua nuova amica umana, che fino ad allora aveva sempre avuto paura dei cani e non ne aveva mai accarezzato uno. La ragazza entusiasta dopo questa giornata trascorsa in montagna è tornata a casa raccontando la vicenda ad amici e parenti che erano increduli che lei avesse potuto superare in una giornata trascorsa a passeggiare con amici in montagna la paura dei cani. Lei stessa molto contenta dell’accaduto, ha ringraziato gli amici della piacevole giornata concludendo con una frase che li ha lasciati molto felici ed emozionati: “il cane è lo specchio del suo padrone”.

Vi è anche uno studio condotto dall’Università di Vienna che ha analizzato come i cani tendono a fare propria la personalità dei loro amici umani. Secondo questa ricerca i nostri amici a quattro zampe sarebbero così sensibili ai nostri stati emotivi al punto da esserne contagiati. I ricercatori hanno sottoposto a diversi test più di 100 proprietari di animali con i rispettivi animali indagando su diverse personalità, capacità d’interazione con il cane, la risposta alle minacce ed alle situazioni di stress, misurando anche la frequenza cardiaca degli animali.

Da questo studio sono arrivati a concludere che il cane è lo specchio della persona con cui trascorre gran parte del suo tempo. La ricercatrice Iris Schoberl dell’Università di Vienna ha dichiarato alla Bbc – Proprietari e cani sono come diadi sociali, una coppia, e si influenzano l’un l’altro nelle situazioni di stress”.

Oltre alla ricerca condotta dai ricercatori dell’Università di Vienna, la vicenda della nostra amica Maya e dei suoi amici umani ci insegna come il cane se vive in condizioni di serenità, viene educato e coinvolto nella vita dei suoi proprietari con varie attività, dal gioco alla passeggiata, allo sport o al relax insieme è un animale dotato di un intelletto in grado di adattarsi alle situazioni che gli si presentano e di non far paura, anche a chi ha sempre avuto paura dei cani.

Un cane educato è anche simbolo di un proprietario consapevole che sa comportarsi in modo civile all’interno della comunità a cui appartiene.

Giunte al termine del racconto di questa bella vicissitudine, auguriamo a tutte le donne che ci seguono Buona Festa della Donna ed esprimiamo un sincero augurio a tutti i papà per la Festa del Papà.

Erika & Valentina

 Condividi questo post: